Macchinette a Farmacia: brutte e buone notizie

coffee-with-moneyIn seguito alla fusione delle due ditte appaltatrici dei punti di distribuzione automatica di cibo nel nostro Dipartimento, oggi c’è stato un incontro di verifica. In primis facciamo presente che in seguito alla fusione i prezzi subiranno delle modifiche in quanto verranno “allineati”; purtroppo ciò significa che in alcuni casi ci saranno degli aumenti. Inoltre, studiato il bando, abbiamo elaborato e portato all’attenzione alcune questioni tra cui:

– attualmente non sono presenti prodotti per celiaci perciò abbiamo chiesto che fossero inseriti;

il contratto prevede che tutte le macchinette eroghino il resto così abbiamo denunciato i casi in cui è frequente che ciò non accada chiedendo una maggiore attenzione in merito;

il rifornimento in alcuni casi è risultato essere poco puntuale e mal cadenzato tale che beni di primaria importanza come l’acqua fossero assenti, per questo abbiamo chiesto che disservizi del genere fossero limitati il più possibile.

 

In merito ai prezzi riteniamo assurdo che beni di vasto consumo come il caffè e l’acqua (0,50€) abbiano prezzi poco dissimili da merendine o snack. Essendo il contratto ancora in corso ciò non è modificabile ma per la stesura del prossimo bando ci muoveremo perchè ci sia una più equa e proporzionata ripartizione dei costi.

Vi terremo aggiornati!

Rispondi