Adesione al presidio #PisaNonSiLega: qualche riflessione sul razzismo del ventunesimo secolo

presidio_lega

presidio_lega

Anche in italia come in tutta Europa ci troviamo a dover fronteggiare un’ondata di razzismo e xenofobia, portata avanti da movimenti e forze politiche neofasciste. Crediamo che la disinformazione sul fenomeno delle migrazioni sia proprio alla base della drammatica crescita di consensi che queste realtà stanno avendo a livello continentale. Alla propaganda populista che la La lega e Salvini portano avanti, unita ad un processo di vera e propria criminalizzazione, crediamo si debba rispondere ribadendo il nostro dissenso: i recenti fatti di Bologna ci fanno capire che la Lega non ha tutti i consensi: sotto il cartello ” Bologna non si lega” una parte di città ha dimostrato di credere ancora nell’integrazione, nella democrazia, nell’opposizione ad ogni forma di fascismo e in una vera e giusta società meticcia. Anche noi vogliamo una Pisa per l’integrazione e libera da ogni ideale fascista e razzista, per questo anche noi saremo in piazza sabato 14 novembre assieme ad una rete di soggetti ed associazioni antifasciste di pisa. Anche “Pisa non si lega”!

qui l’evento  del presidio https://www.facebook.com/events/789494224512076/

Rispondi