Abbiamo ottenuto l’esonero dalle tasse per i vincitori borsa servizi e dalla mora per il ritardo!

In-Italia-troppe-detrazioni-ma-il-problema-vero-sono-le-tasse-414x372L’Ateneo ha appena comunicato che, a seguito delle nostre richieste in quanto rappresentanti degli studenti, è stato deciso di esentare dal pagamento delle tasse universitarie chi è risultato vincitore della Borsa Servizi erogata dal DSU Toscana come misura straordinaria per calmierare il danno causato dal Nuovo ISEE a chi ha perso la borsa di studio pur rimanendo nella stessa situazione economica reale dell’anno scorso. Ci auguriamo che gli studenti che risultano vincitori nella graduatoria che abbiano già pagato la prima rata se la vedano rimborsata al più presto. Sono pure esentati dal pagamento della mora del 5% coloro che dovessero effettuare in ritardo il pagamento della seconda rata di contribuzione entro il 16 maggio e la terza entro il 15 giugno.

Questo si è potuto ottenere grazie alla pressione esercitata sugli organi dell’Ateneo tramite la rappresentanza studentesca; attualmente stiamo lavorando alla modifica del regolamento sulla contribuzione per l’anno venturo, avanzando alcune richiesta specifiche all’Ateneo, in maniera tale da poter far tornare gli studenti a pagare quanto pagavano prima della riforma dell’ISEE promulgata dal Governo senza dare il tempo agli enti di rivedere le soglie entro cui l’indicatore della situazione economica viene applicato.

Vi terremo costantemente aggiornati su nuovi sviluppi, contattateci se anche voi avete avuto la contribuzione aumentata per quest’anno, perché solo con l’organizzazione collettiva si possono risolvere i problemi, solo se parlate con noi possiamo continuare a darvi voce negli organi dell’Ateneo!

Rispondi