Veterinaria a S.Piero a Grado da oggi sarà più vicina

Da alcuni anni è attivo a San Piero a Grado l’Ospedale Didattico Veterinario “Mario Modenato”, struttura in cui si svolgono alcune lezioni e in cui docenti e studenti curano piccoli e grossi animali fondendo assistenza, didattica e ricerca.

L’ospedale, con gli anni, ha consolidato il suo ruolo di punto di riferimento territoriale e nazionale tanto per le cure veterinarie erogate, quanto per l’alto livello di formazione certificata dal 2009 dall’European Association of Establishments for Veterinary Education (EAEVE).

spiero

La centralità dell’Ospedale Didattico Veterinario nel percorso formativo degli studenti del Dipartimento di Veterinaria e, in particolar modo, degli studenti del Corso di Laurea in Medicina Veterinaria, è da sempre dovuta anche all’utilizzo dello stesso per lezioni, tirocini e studi di tesi che si tengono di norma nella seconda parte del percorso di studi.

Gli studenti però, sia tenuto conto che la prima parte del quinquennio si svolge quasi totalmente nella sede storica del Dipartimento, lungo il viale delle Piagge, e sia considerati i maggiori servizi che la città di Pisa offre rispetto alla frazione di S. Piero a Grado, hanno da sempre teso a domiciliarsi in città costringendosi a vivere per degli anni da pendolari. Essere pendolari utilizzando i trasporti pubblici, si sà, non è di per sé molto gradevole ma se a ciò si aggiunge un servizio non sempre impeccabile e un piano di corse giornaliere scarno e lontano dalle esigenze degli utenti, si arriva al distorto fenomeno per cui numerosissimi studenti si sono sentiti costretti ad automunirsi per proseguire gli studi.

Come rappresentanti degli studenti di Veterinari per Veterinaria e di Sinistra per…, abbiamo denunciato per anni tale fenomeno, tenendo interlocuzioni e incontri, svolgendo sondaggi e  chiedendo una presa di coscienza dell’amministrazione della città e dell’università.

questionario

Oggi siamo orgogliosi di annunciare che questo lungo e faticoso lavoro ha dato i suoi frutti: il Consiglio di Amministrazione dell’Università di Pisa stamane ha approvato una convenzione con il Comune di Pisa che prevede l’intensificazione degli attuali collegamenti con la sede di Veterinaria a S. Piero a Grado come segue:

  • istituzione di una nuova coppia di corse Pisa – S.Guido / S.Guido – Pisa con partenze alle 7:50 da Pisa e alle 8:10 da S.Guido;
  • instradamento sulla diramazione “San Piero – San Guido”, delle corse partenti da Pisa per Tirrenia alle 19:30 e 22:10, da Tirrenia per Pisa alle 18:59 e da Calambrone per Pisa alle 21:54;
  • posticipo di 10 minuti della corsa della Linea 10 da Tirrenia delle 20:04 e le corse della Linea 110 da Pisa per Agnano delle 19:45 e da Agnano per Pisa alle 20:15 a riordino delle corse collegate alle corse di cui ai punti 1 e 2, oggetto di modifica;
  • posticipo di 10 minuti di tre corse della linea comunale 020 corsa Calambrone – Pisa delle 22:54, corsa Pisa – Tirrenia delle 23:35 e corsa Tirrenia – Pisa delle 00:09.

L’approvazione di tale convenzione, a titolo oneroso anche per l’Università, è sicuramente un sinonimo di attenzione nei confronti delle esigenze della componente studentesca che tutti i giorni si trova a dover raggiungere il polo e, per quanto ciò rappresenti un miglioramento non trascurabile, auspichiamo comunque una ulteriore implementazione dei servizi in quell’area, non solo quelli di trasporto.

Sinistra per… & Veterinari per Veterinaria

Rispondi